Accoglienza

Progetti di accoglienza richiedenti asilo, rifugiati e minori stranieri non accompagnati.

COMUNITÀ per MINORI STRANIERI di sesso FEMMINILE

VILLA MARINA

Da maggio 2023 abbiamo attivato una comunità familiare per due minori straniere non accompagnate a Trezzano S/N, con l’autorizzazione di ATS e del Comune di Trezzano sul Naviglio. Abbiamo deciso di mantenere un occhio di riguardo alle ragazze in quanto più svantaggiate e, spesso, vittime di tratta. Vi ospitiamo sia minori straniere non accompagnate richiedenti asilo che non, in questo ultimo caso le seguiamo nella pratica del permesso di soggiorno per minore età altrimenti nella procedura per la richiesta di protezione internazionale.
Leggi la carta dei servizi

ALLOGGIO per L’AUTONOMIA MAMMA-BAMBINO 

CASA AMANTEA

In continuità con l’accoglienza delle ragazze in Villa Marina abbiamo istituito una struttura per l’autonomia per un nucleo monogenitoriale mamma-bambino. Si tratta di un appartamento a Milano, in una zona attigua a vari mezzi pubblici e a tanti servizi nella zona sud-ovest della città, dove una mamma con un bambino può trovare un rifugio sereno e una spinta ad un nuovo cammino insieme al suo piccolo/a. L’équipe si concentrerà su:

• Accoglienza materiale del nucleo monogenitoriale composto da madre e minore/i; lettura, condivisione e firma regolamento dell’Alloggio per l’Autonomia con mediazione linguistica se necessario
• Attenzione alle necessità primarie
• Colloqui individuali con la mamma ed eventuali figli adolescenti a cadenza settimanale
• Confronto bimestrale sui casi, con un supervisore qualificato
• Rafforzamento dell’autostima e recupero delle risorse personali
• Incentivo alla socializzazione e all’integrazione
• Consolidamento, condiviso con i Servizi Sociali invianti, dell’eventuale percorso con la rete di servizi sul territorio (UONPIA, Sert, neuropsichiatria, ecc)
• Formazione linguistica, in caso di nucleo di origini straniere da poco arrivato in Italia
• Formazione professionale
• Orientamento al lavoro

Leggi la carta dei servizi carta_servizi_casa_amantea_2023

 

COMUNITÀ per MINORI STRANIERI 

CASA DANIELA

Ad agosto 2023 abbiamo accreditato al Comune di Milano un alloggio sperimentale per l’accoglienza integrata di 4 minori stranieri non accompagnati 15-18 anni. Casa Daniela è un bellissimo quadrilocale in cui i ragazzi possono sperimentare una semi autonomia supportati da un’équipe professionale con esperienza nel SAI per msna e da un tutor che risiede con loro. L’ampio appartamento si trova in una zona residenziale di Milano sud-ovest ben servita dai mezzi pubblici e anche dalla metropolitana.

Leggi la carta dei servizi carta_servizi_casa_daniela_2023_m_f

ADULTI

Con la chiusura dell’Emergenza Nord Africa l’Associazione non ha voluto disperdere la professionalità acquisita. Ha costruito una rete istituzionale con il Comune di Cesano Boscone e la Fondazione Sacra Famiglia Onlus, inserendo così le proprie competenze in uno standard di accoglienza più elevato quale quello dello SPRAR.

Il 29 gennaio 2014 viene, infatti, finanziato dal Ministero dell’Interno, attraverso l’ANCI, il progetto di accoglienza per 24 rifugiati e richiedenti asilo per i quali l’Associazione Villa Amantea, nell’ambito di questo intervento, si occupa principalmente della tutela legale.

Da luglio 2017 è nato il progetto SPRAR ADULTI “YUSUF SAMIA che ha come capofila il Comune di Trezzano S/N e come enti gestori la Diaconia Valdese (con 10 posti maschili) e Villa Amantea (con 4 posti femminili in appartamento).

Villa Amantea vi ha collaborato fino al 20 gennaio 2022.

MINORI

Da dicembre 2015 ad aprile 2023 l’Associazione Villa Amantea ha creato e gestito il progetto di accoglienza SAI MSNA (Minori Stranieri Non Accompagnati) intitolato a THOMAS SANKARA con capofila il comune di Trezzano sul Naviglio e il partenariato del comune di Buccinasco e Milano.

Con la sottrazione da parte del Comune di Buccinasco della villa confiscata di via Nearco e la rinuncia del suddetto Comune alla prosecuzione del progetto a dicembre 2022, il SAI Thomas Sankara, che aveva 22 posti, negli ultimi mesi ha accolto 16 tra minori stranieri e neomaggiorenni, soli sul territorio italiano. In particolare 6 minori maschi e 4 minori femmine, 2 neomaggiorenni femmine e 4 neomaggiorenni maschi, all’interno di varie comunità di cui 1 confiscata alla mafia:

Villa Pitagora – Leggi la carta dei servizi 2023
Casa Daniela – Leggi la carta dei servizi 2023

NEOMAGGIORENNI

Per dare continuità al lavoro avviato con i minori accolti è stato previsto un percorso verso l’autonomia per i ragazzi neomaggiorenni.L’alloggio destinato:

Casa Ida – Leggi la carta dei servizi
Casa Amantea – Leggi la carta dei servizi